Carnets Junior

Squadra Qwant
Ultimo aggiornamento :09/10/2017

Benvenuto/a sul servizio CARNETS di QWANT JUNIOR!

Scopo delle presenti Condizioni Speciali di Utilizzo (nel seguito “CSU”) è la definizione delle condizioni e delle modalità di utilizzo del servizio CARNETS, per utenti residenti o elettivamente domiciliati in Italia che siano consumatori ai sensi della legge italiana.

Il servizio CARNETS è accessibile tramite https://www.qwantjunior.com/carnets . L’utilizzo di questo servizio è soggetto alle Condizioni Generali di Utilizzo di QWANT JUNIOR e alle presenti CSU che hanno valore di contratto tra te e QWANT.

Ci riserviamo il diritto di modificare, in qualsiasi momento, il sito e/o il servizio CARNETS, come anche le presenti CSU, al fine di adattarli agli sviluppi del servizio e/o del suo utilizzo. Sarà nostra cura informarti di tali modifiche, tramite posta elettronica o altro mezzo idoneo, prima che le stesse entrino in vigore.

I minorenni possono utilizzare il servizio solo con il consenso esplicito dei genitori o tutori legali.

Ogni volta che le presenti CSU richiedono all’utente minorenne di compiere un atto, si deve intendere tale richiesta riferita al rappresentante maggiorenne dell’utente. In tutti gli altri casi, le disposizioni si ritengono riferite all’utente stesso, che dovrà comunque usufruire del servizio Carnets sotto la sorveglianza del rappresentante.

Descrizione del servizio Carnets

In linea con la dimensione sociale di QWANT, il servizio CARNETS consente agli utenti registrati di raggruppare contenuti web classificandoli per argomento (per esempio, puoi creare un carnet sul cinema). I carnets contengono informazioni di vario tipo, come video, immagini, pagine web o testi redatti dall’utente del servizio (nel seguito le “Note”).

Questi carnets sono privati, ma è possibile, volendo, renderli pubblici. Se l’utente sceglie di impostare il suo carnet in modalità pubblica, gli altri utenti potranno visualizzare, commentare e mettere un «mi piace» sulle Note che contiene o incorporarle nei propri carnets.

Inoltre, durante le ricerche effettuate utilizzando il nostro motore di ricerca accessibile tramite il link https://www.qwantjunior.com, l’utente può creare delle Note cliccando sull’icona che appare a fianco a ogni link indicizzato. A questo punto, può inserire la Nota in un carnet esistente o crearne uno nuovo.

L’utente dispone anche di un apposito campo di ricerca per i CARNETS indicato dalla dicitura «Cercare nei carnets». Questo è un motore che indicizza tutti i carnet e le Note degli utenti. Durante le ricerche CARNETS, l’utente può filtrare i carnet per categoria (p. es. sport, musica, cinema, ecc.) e anche organizzarli a seconda del numero di follower, del numero di Note, di commenti o della frequenza di aggiornamento dei carnets.

Proprietà intellettuale

L’utente può pubblicare contenuti sotto forma di Note nei suoi Carnet. Non operiamo alcun controllo su tali Note. Riconosci di disporre di tutti i diritti su queste Note, nel rispetto dei diritti di proprietà intellettuale degli autori e di terze parti sui contenuti che saranno pubblicati nei Carnets. Il rappresentante maggiorenne sarà l’unico responsabile del materiale pubblicato dall’utente minorenne che rappresenta.

A tal fine, ci concedi una licenza mondiale relativa ai diritti di sfruttamento e riproduzione dei contenuti così gestiti, esclusivamente a scopo di utilizzo, promozione o miglioramento del servizio CARNETS.

Segnalazione di contenuti illeciti

Per qualsiasi informazione relativa alla segnalazione di contenuti illeciti, consulta la clausola «Segnalazione dei Contenuti» di cui alle Condizioni Generali di Utilizzo di QWANT JUNIOR.

Pubblicazione nei Carnets

I contenuti e le informazioni che l’utente raggruppa e pubblica nei propri Carnets (pubblici e/o privati), possono includere link verso siti Internet, immagini e video o possono anche essere associati a testi personali.

L’utente è libero di scegliere i contenuti da raggruppare nei suoi Carnets, ferme restando le seguenti limitazioni:

Il rappresentante si impegna a fare in modo che l’utente non pubblichi contenuti:

  • che possano costituire apologia di crimini contro l’umanità o crimini di guerra;
  • che possano attentare al rispetto e alla dignità della persona, alla protezione di bambini e adolescenti, in particolare attraverso la diffusione di messaggi di natura violenta, pornografica o pedofila;
  • contrari all’ordine pubblico o alla morale;
  • di natura minatoria, abusiva, diffamatoria, molesta;
  • che costituiscano contraffazione, concorrenza sleale o parassitismo;
  • che incitino alla discriminazione, all’odio o alla violenza, in ragione delle origini, del sesso, dello stato di salute, del credo politico o sindacale;
  • che violino la privacy;
  • che incitino a commettere reati o atti di terrorismo;
  • che violino la segretezza della corrispondenza;
  • che consentano l’accesso, a titolo esemplificativo ma non limitativo, a virus informatici o qualsiasi altro codice o programma concepito per interrompere, distruggere o limitare la funzionalità di qualsiasi software, computer o dispositivo di telecomunicazione;
  • che consentano a terze parti di procurarsi, direttamente o indirettamente, software pirata, software che permettono di commettere atti di pirateria o intrusioni in sistemi informatici e di telecomunicazione e, in generale, qualsiasi altro strumento o software in grado di pregiudicare i diritti altrui e la sicurezza di persone e cose.

Il rappresentante maggiorenne dichiara di essere interamente responsabile dei contenuti e delle conseguenze del loro raggruppamento e divulgazione tramite i Carnets. Pertanto, dichiara di essere (o che l’utente è) in possesso degli elementi (come diritti, licenze, consensi e/o autorizzazioni) che consentono all’utente di divulgare tali contenuti. Si impegna ad impedire la divulgazione di qualsiasi contenuto che includa elementi per i quali il rappresentante o l’utente non siano legalmente autorizzati.

Ti ricordiamo che determinati contenuti che consentono di identificare persone, direttamente o indirettamente, sono soggetti alle disposizioni del decreto legislativo n° 196 del 30 giugno 2003 (il “Codice Privacy”), nello specifico l’articolo 26 che disciplina il trattamento di dati sensibili (p. es. dati idonei a rivelare l’origine etnica, le convinzioni religiose, lo stato di salute o la vita sessuale …).

Sarai considerato/a responsabile per qualsiasi contenuto che violi i diritti di terze parti o le leggi applicabili, tra cui le norme che disciplinano i diritti di immagine delle persone e i diritti di proprietà intellettuale sui contenuti condivisi.

Protezione dei dati personali

Per consultare la nostra politica sulla privacy, clicca qui.

Nel caso specifico del servizio CARNETS, conserviamo i  dati identificativi dei creatori di contenuti per un anno.

In alcuni casi, come nel contesto della lotta al terrorismo o alla criminalità organizzata, le autorità giudiziarie o amministrative possono richiedere la comunicazione di tali dati. Il nostro Servizio Privacy e il nostro Responsabile della Protezione dei dati personali (o Data Protection Officer, di seguito il “Responsabile”) si adoperano per esaminare accuratamente tali casi e respingere ogni tipo di comunicazione dei dati abusiva.

In qualità di motore di ricerca privato, non sosteniamo in alcun caso le misure adottate dai governi, soprattutto quando si rivelano particolarmente intrusive per la privacy delle persone. Di conseguenza, prendiamo ogni misura possibile per garantire la protezione dei dati personali degli utenti, che è e rimarrà sempre la nostra priorità numero uno.

Sospensione, cancellazione e annullamento dell’account Carnets

Per qualsiasi informazione sull’account Qwant Junior, ti preghiamo di consultare la clausola «Account Qwant» delle Condizioni Generali di Utilizzo di QWANT JUNIOR.

Cancellazione del conto a seguito di violazione delle CSU

Ci riserviamo la facoltà di negare l’accesso ai CARNETS, in via temporanea o definitiva, a qualsiasi utente che non si attenga alle presenti CSU o che comprometta, effettivamente o presumibilmente, l’account. La cancellazione/sospensione dell’account sarà valida a tutti gli effetti e non pregiudica i diritti di risarcimento danni di cui QWANT potrebbe avvalersi. In caso di cancellazione/sospensione, facciamo il possibile per informare l’utente anticipatamente tramite qualsiasi mezzo e con un preavviso ragionevole. Ci riserviamo il diritto di conservare le prove delle violazioni constatate che saranno eventualmente archiviate presso terzi fino alla risoluzione del contenzioso.

Interruzione o annullamento del servizio Carnets

Nel caso in cui ci vedessimo costretti ad interrompere definitivamente la fornitura del servizio CARNETS, sarà nostra cura avvertirti con un ragionevole preavviso e con ogni mezzo possibile, al fine di consentirti di provvedere al trasferimento dei dati e contenuti su un altro supporto.

 

Tutti i diritti riservati, QWANT® 2017